Ambito distrettuale di Latisana

Print Friendly, PDF & Email

AMBITO DISTRETTUALE DI LATISANA

Responsabile Settore

dott. ANTONIO IMPAGNATIELLO

Indirizzo

via Goldoni 22- 33053 Latisana (UD)

Contatti:

Assistenti sociali

Personale amministrativo

I contatti telefonici dei referenti per i singoli servizi sono consultabili nella pagina dedicata al servizio di interesse, suddivisi per area di utenza.

fax: 0431 516637

email: ambito@comune.latisana.ud.it

PEC: comune.latisana@certgov.fvg.it

Competenze

L’Ambito distrettuale di Latisana è un organismo strumentale per la gestione del sistema di servizi e interventi nel campo sociale e assistenziale per i Comuni che ne fanno parte. Il Comune di Latisana, secondo la convenzione approvata il 11.09.2012, è l’Ente Gestore del Servizio Sociale dei Comuni di Carlino, Latisana, Lignano Sabbiadoro, Marano Lagunare, Muzzana del Turgnano, Palazzolo dello Stella, Pocenia, Porpetto, Precenicco, Rivignano Teor, Ronchis, San Giorgio di Nogaro, Torviscosa.

Il territorio dell’Ambito coincide con quello di pertinenza del Distretto Socio-Sanitario Ovest dell’A.A.S. n. 2 “Bassa Friulana-Isontina” e ha una popolazione di 57.750 abitanti  (dato al 31.12.2013).
L’organo di governo dell’Ambito è l’Assemblea dei Sindaci dei 13 Comuni, presieduta dal sindaco del comune capofila (Latisana). La legge regionale di riforma del welfare 6/2006 “Sistema integrato di interventi e servizi per la promozione e la tutela dei diritti di cittadinanza sociale” affida ai Comuni la funzione i programmazione e gestione dei servizi sociali.

Cosa fa l’Ambito

I Comuni dell’Ambito distrettuale di Latisana, ai sensi dell’articolo 18 L.R. 6/06 esercitano, in forma associata:

  • la funzione di programmazione locale del sistema integrato di interventi e servizi sociali;
  • le attività relative alla realizzazione dei progetti del Piano di zona;
  • le attività e i servizi previsti dalla programmazione annuale e dalle specifiche normative regionali e nazionali in materia di servizi educativi ed assistenziali per minori, anziani, disabilità, Fondo per l’autonomia possibile, tutela dei minori, contribuzione alle rette, immigrazione, famiglia, politiche giovanili, povertà e politiche per l’inclusione sociale.

L’Ambito Distrettuale assumerà progressivamente le funzioni esercitate dai singoli Comuni in materia di servizi e interventi sociali. Per la gestione del sistema di interventi e servizi è costituita presso l’Ente gestore del Servizio sociale dei Comuni dell’Ambito Distrettuale – Comune di Latisana, la pianta organica aggiuntiva, nella quale é inserito il personale che nei Comuni svolge compiti relativi alle funzioni ed ai servizi esercitati in forma associata, nonché quello di nuova assunzione. L’accesso dei cittadini alle prestazioni del servizio sociale avviene tramite gli uffici di servizio sociale del Comune di residenza.

I principi ispiratori

      L’esercizio in forma associata di funzioni e servizi deve fare riferimento ai seguenti principi:

  • solidarietà ed equità tra i Comuni;
  • massima efficienza ed efficacia della gestione dei servizi da parte dell’ente delegato;
  • adeguatezza delle risposte ai bisogni espressi dalla comunità locale e massima attenzione alle esigenze dell’utenza;
  • partecipazione e responsabilizzazione dei cittadini e delle forme associative che li rappresentano;
  • massima informazione e orientamento rispetto all’offerta di interventi e servizi;
  • chiara definizione dei criteri d’accesso alle prestazioni erogate dal sistema integrato;
  • standardizzazione della modulistica e delle procedure, perseguimento della loro semplificazione, eliminazione di adempimenti non necessari;
  • promozione e valorizzazione del ruolo dei soggetti del terzo settore;
  • costante innovazione tecnologica.

Documenti scaricabili:

http://www.comune.latisana.ud.it/typo3/index.php?id=153