Territorio

Print Friendly, PDF & Email

Questa sezione del sito è dedicata ai rapporti fra l’Istituto Comprensivo, i Comuni, gli Enti e le Associazioni del nostro Territorio.

Rapporti fra Scuola e territorio.

La scuola deve fare un Progetto Educativo che deve tener conto delle esigenze locali. Questo viene detto per la prima volta nel 1993 nella Legge 537/1993 (Interventi correttivi di finanzia pubblica).

Poi nello Statuto delle Studentesse e degli Studenti (DPR 249/1998) si dice che “la scuola fonda il suo progetto educativo sulla qualità della relazione fra docenti e studenti, ma interagendo con la più ampia comunità civile e sociale.”

In seguito, con la Legge Bassanini, si attua una forma di autonomia e decentramento, ma senza modificare la costituzione.

Con il D.Lgs. 112 del 1998, uno dei decreti attuativi dell’autonomia, alcuni compiti dello Stato passano alle Regioni e agli Enti Locali.

Infine, nel DPR 275 si dice che le istituzioni scolastiche interagiscono tra di loro e con gli Enti Locali, e che la proposta educativa è una sintesi tra le esigenze individuali, gli obiettivi nazionali e le esigenze degli enti locali.